Percorso formativo O.S.A.

Percorso formativo per la qualifica di: Operatore di Soccorso Alpino (O.S.A.)

1. Modulo formazione
1.10 Parte roccia:
1.11 prova di movimentazione su roccia itinerario di difficoltà 4° UIAA;
1.12 ancoraggi naturali e artificiali;
1.13 tecniche di auto assicurazione ed assicurazione;
1.14 sequenza di discesa in corda doppia;
1.15 calata con giunzione di corda singola sotto carico;
1.16 sistema di recupero con paranchi (riconfigurazione e paranchi con carrucole);
1.17 montaggio e allestimento barelle di soccorso.

1.20 Parte neve:
1.21 tecniche di salita e discesa con attrezzatura da scialpinismo, su diverse tipologie di neve;
1.22 uso degli apparecchi A.R.T.Va. (analogici e digitali);
1.23 prove di sensibilità nell’uso della sonda;
1.24 sistemi di sondaggio individuale ed a squadre;
1.25 ancoraggi su neve;
1.26 presentazione ed utilizzo barelle per trasporto infortunati su terreno innevato.

1.30 Parte ghiaccio:
1.31 progressione con ramponi su ghiaccio e/o misto (eventuale itinerario di più lunghezze);
1.32 legature di base;
1.33 procedimento in cordata su ghiacciaio e su terreni di ghiaccio/misto;
1.34 ancoraggi su ghiaccio;
1.35 sistemi di recupero da crepaccio e/o pendii e creste innevate.

1.40 Parte ricerca dispersi:
1.41 orientamento sul terreno con uso di supporti cartografici e strumenti specifici (altimetro bussola g.p.s.);
1.42 metodologie e tecniche di ricerca dispersi;
1.43 simulazione d’intervento di ricerca dispersi, su diverse tipologie di terreno;
1.44 comunicazioni radio.

1.50 Lezione teorica sulla struttura ed organizzazione nazionale e regionale/provinciale del C.N.S.A.S.

2. Modulo formazione sanitaria
Gestione del trauma e uso dei dispositivi medici.
2.2 Scenari operativi e applicazione dei dispositivi medici.
2.3 Basic Life Support – Defibrillation (BLS – D).

3. Modulo sicurezza
Analisi legislazione vigente.
3.2 Dispositivi di Protezione Individuali (D.P.I.).
3.3 Attrezzature e materiali.
3.4 Informazione.

4. Modulo valutativo

4.10 Parte roccia – ricerca dispersi:
4.11 prova di movimentazione su roccia itinerario di difficoltà
4° UIAA;
4.12 ancoraggi naturali e artificiali;
4.13 tecniche di auto assicurazione ed assicurazione;
4.14 sequenza di discesa in corda doppia;
4.15 calata con giunzione di corda singola sotto carico;
4.16 sistema di recupero con paranchi (riconfigurazione e paranchi con carrucole);
montaggio e allestimento barelle di soccorso;
prova pratica di ricerca dispersi (verifica dei concetti base).

4.20 Parte neve – ghiaccio:
4.21 progressione con ramponi su ghiaccio e/o misto;
4.22 legature di base;
4.23 ancoraggi su ghiaccio e neve;
4.24 sistemi di recupero da crepaccio e/o pendii e creste innevate;
4.25 tecniche di salita e discesa con attrezzatura da scialpinismo su varie tipologie di neve;
4.26 prova di ricerca A.R.T.Va. a tempo su più sepolti;
4.27 nozioni teoriche su strategie d’intervento in valanga.

4.30 Conoscenza tutela salute e sicurezza.

5. Modulo mantenimento
5.1 Con cadenza periodica