Chi siamo

Il Soccorso Alpino e Speleologico della Basilicata (SASB) è l’articolazione territoriale per la Basilicata del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).

Il SASB provvede al soccorso degli infortunati, dei pericolanti e al recupero dei caduti nel territorio montano, nell’ambiente ipogeo e nelle zone impervie. Contribuisce alla vigilanza ed alla prevenzione degli infortuni nell’esercizio delle attività alpinistiche, scialpinistiche, escursionistiche e degli sport di montagna, delle attività speleologiche e di ogni altra attività connessa all’ambiente montano ed ipogeo. In tali ambiti opera anche in collaborazione con organizzazioni esterne come la Protezione Civile e il Servizio Sanitario Regionale. Inoltre, il SASB, contribuisce a diffondere una cultura della prevenzione che consenta, a chi frequenta l’ambiente montano e ipogeo, di valutare serenamente i rischi che affronta.

Il SASB si avvale prevalentemente delle attività prestate in forma volontaria, libera e gratuita dei propri associati.
Il costante impegno del SASB, nella formazione, nell’addestramento e nell’aggiornamento dei propri volontari ha permesso di elevarne la crescita professionale e di creare varie figure tecniche. Per la formazione il SASB si avvale della Scuola Nazionale Tecnici.